Elezioni europee 2024: tutte le informazioni utili agli elettori

Cambio di seggio per gli elettori di via dei Pini: non è più necessario aggiornare la tessera elettorale

Data :

13 marzo 2024

Elezioni europee 2024: tutte le informazioni utili agli elettori
Municipium

Descrizione


--- CAMBIO DI SEGGIO ELETTORALE PER GLI ELETTORI RESIDENTI IN VIA DEI PINI --

Si avvisano tutti gli elettori residenti in via dei Pini che, visto lo spostamento delle sezioni n.10-11-12-13-14 dalla Scuola King all’adiacente Scuola dell’Infanzia Collodi, e visto il gran numero di elettori nelle sezioni suddette e l'imminenza dell'appuntamento elettorale, NON SARÀ PIÙ NECESSARIO AGGIORNARE LA TESSERA ELETTORALE.

Gli elettori delle sezioni su riportate, quindi, in occasione delle Elezioni Europee dell’8 e 9 giugno 2024, possono recarsi direttamente al proprio seggio a votare anche senza il nuovo tagliando che riporti la dicitura Scuola Collodi.

La comunicazione ufficiale è allegata QUI.

 

--- OPERAZIONI DEGLI UFFICI ELETTORALI DI SEZIONE: LE ISTRUZIONI --

Il Ministero dell'Interno ha messo a disposizione le istruzioni. SCARICALE QUI
 

--- UBICAZIONE ED ASSEGNAZIONE SPAZI PER AFFISSIONE PROPAGANDA ELETTORALE ---

In allegato (QUI) è possibile consultare la distribuzione degli spazi, collacati nei vari quartieri del territorio comunale, relativi alla propaganda elettorale in occasione delle prossime elezioni europee del 8 e 9 giugno, con indicazione degli spazi assegnati alle varie liste candidate.  

AVVISO

--- RILASCIO DI CERTIFICAZIONI SANITARIE ---

Ai fini dell'esercizio del diritto di voto per la consultazione elttorale dei giorni 8 e 9 giugno 2024, verranno rilasciate, dalle strutture sanitarie preposte, le certificazioni medico legali che consentono:

  • L'accompagnamento in cabina per gli elettori affetti da infermità gravi, tali da prevedere il voto assistito in cabina elettorale;
  • il voto presso la propria abitazione per color che si trovino in stato di dipendenza vitale da apparecchi elettromedicali o che siano affetti da gravissime infermità che rendono impossibile l'allontamento dall'abitazione.

    Le certificazioni saranno rilasciate nelle giornate e nelle strutture indicate QUI

--- AVVISO DI RICERCA DI DISPONIBILITÀ PRESIDENTI DI SEGGIO ---

Il Comune di Pieve Emanuele ha la necessità di costituire un elenco di soggetti disponibili ad assumere la funzione di presidente di seggio, in sostituzione di coloro che erano stati nominati dalla Corte d’Appello e hanno rinunciato.

Gli iscritti nelle liste elettorali del Comune di Pieve Emanuele, in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado, che non si trovino in una delle condizioni di incompatibilità di cui all’art. 23 del D.P.R. 570/60 più sotto riportato e all’art. 38 del T.U. n. 361/1957, possono comunicare la propria disponibilità a sostituire i presidenti di seggio impossibilitati a svolgere l’incarico.

La comunicazione, redatta utilizzando l’apposito modello allegato, dovrà essere inviata, insieme ad una copia del documento di identità del dichiarante, tramite posta elettronica ordinaria all’indirizzo protocollo.pieveemanuele@legalmail.it

Si ricorda che in caso di nomina il presidente dovrà scegliere una persona di fiducia per svolgere le funzioni di segretario e che tale persona dovrà essere iscritta nelle liste elettorali del Comune di Pieve Emanuele, essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado e non trovarsi in una delle condizioni di incompatibilità di cui all’art. 23 del D.P.R. 570/60 e all’art. 38 del T.U. n. 361/1957.

L’art. 23 del D.P.R. 570/60 prevede alcuni casi di incompatibilità. Sono esclusi dalle funzioni di componenti di seggio elettorale:

- coloro che, alla data delle elezioni, hanno superato il settantesimo anno di età;
- i dipendenti dei Ministeri dell’Interno, delle poste e telecomunicazioni e dei trasporti;
- gli appartenenti alle Forze armate in servizio;
- i medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti;
- i Segretari Comunali ed i dipendenti dei comuni, addetti o comandati a prestare servizio presso gli Uffici elettorali comunali;
- i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione. 

AVVISO

MODULO                                                                                                                 

--- AVVISO DI RICERCA DI DISPONIBILITÀ SCRUTATORI ---

L'ufficio Elettorale rende noto che gli iscritti all’albo delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale possono segnalare la propria disponibilità per essere nominati per le elezioni europee del 8 e 9
giugno 2024. La domanda deve essere presentata utilizzando il modulo allegato sotto entro il 14/5/2024 alle ore 12:00 mediante PEC: protocollo.pieveemanuele@legalmail.it
Per ogni eventuale informazione o chiarimento è possibile contattare l’ufficio ai seguenti recapiti: 0290788258, 0290788344.

AVVISO

MODULISTICA

--- APERTURA STRAORDINARIA DELL’UFFICIO ELETTORALE PER LA PRESENTAZIONE DELLE LISTE ---

Si rendono noti gli orari di apertura straordinaria dell'Ufficio elettorale per la presentazione delle candidature a membro del Parlamento europeo: SCARICALI QUI

Immagine 2024-04-24 090116

Si ricorda che a partire dal 4 Marzo 2024 sono stati attivati sul portale dell’ANPR- Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (www.anagrafenazionale.interno.it) - i predetti nuovi servizi, consentendo all’elettore di ottenere il proprio certificato di iscrizione nelle liste elettorali in formato pdf, munito di sigillo elettronico e contrassegno.

Il certificato individuale può essere utilizzato anche per la presentazione di liste di candidati benché non riporti il numero di iscrizione nelle liste elettorali.                                                                                                                                            ---------------------------- VOTO ALL'ESTERO ---------------------------- 

Le prossime elezioni europee, che si terranno nel territorio nazionale italiano l’8 e il 9 giugno, si svolgeranno all’estero il 7 e l’8 giugno 2024.

I connazionali residenti (iscritti all’AIRE) in un Paese membro dell’Unione Europea potranno partecipare all’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia presso le sezioni elettorali che saranno istituite dagli Uffici consolari nei giorni di venerdì 7 e sabato 8 giugno 2024.

Presso le predette sezioni elettorali potranno altresì votare i connazionali temporaneamente domiciliati nel Paese membro dell’UE per motivi di studio o di lavoro che abbiano presentato apposita domanda in tal senso all’Ufficio consolare di competenza entro il 21 marzo 2024, utilizzando il modello scaricabile QUI.

L’elettore riceverà da parte del Ministero dell’Interno italiano all’indirizzo di residenza estero il certificato elettorale, con l’indicazione del seggio presso il quale potrà votare, nonché della data e dell’orario di apertura per le votazioni.

Qualora l’elettore non riceva il certificato elettorale entro il 5° giorno antecedente quello delle votazioni, potrà contattare l’ufficio consolare competente per verificare la propria posizione elettorale e richiedere il certificato sostitutivo per l’ammissione al voto.

L’elettore italiano residente all’estero in un Paese dell’UE, o temporaneamente ivi domiciliato per motivi di studio o lavoro (che abbia presentato domanda di voto all’estero nei termini previsti), se rientra in Italia, può votare presso il proprio Comune di iscrizione elettorale: in tal caso deve farne esplicita richiesta, entro il giorno precedente quello della votazione, al Sindaco del suddetto Comune.

L’elettore italiano residente all’estero e iscritto all’AIRE può anche optare per il voto per i candidati ai seggi spettanti al Paese membro in cui risiede; in tal caso voterà presso i seggi istituiti dalle autorità del Paese membro di residenza estera.

Il doppio voto è vietato: se si vota a favore di un candidato per i seggi spettanti all’Italia non si potrà esprimere il voto anche per un candidato per i seggi spettanti al Paese membro UE di residenza e viceversa. Tale divieto si applica anche se l’elettore è in possesso di più cittadinanze di Paesi membri dell’Unione Europea: potrà esercitare il diritto di voto per i rappresentanti spettanti a uno solo degli Stati di cui è cittadino. Ovviamente, il doppio voto è penalmente sanzionato anche nel senso che chi vota per i rappresentanti spettanti all’Italia presso le sezioni elettorali istituite all’estero dagli uffici diplomatico-consolari NON potrà farlo anche presso le sezioni elettorali in Italia, e viceversa.

I cittadini italiani che sono permanentemente residenti in un Paese UE e iscritti all’AIRE e che non hanno optato per il voto a favore dei rappresentanti spettanti al Paese membro UE di residenza saranno ammessi al voto per i candidati per i seggi spettanti all’Italia senza necessità di presentare alcuna dichiarazione.

Cittadini italiani residenti in un Paese non membro dell’Unione Europea

I cittadini italiani residenti nei Paesi NON membri dell’Unione Europea possono votare per i rappresentanti al Parlamento Europeo spettanti all’Italia presso il Comune di iscrizione elettorale in Italia. A tal fine, entro il ventesimo giorno successivo a quello della pubblicazione del decreto di convocazione dei comizi elettorali, riceveranno dal predetto Comune una cartolina avviso.

---------- VOTO PER I CITTADINI EUROPEI NON ITALIANI  ----------

I cittadini non italiani appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea potranno votare in Italia per i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, se hanno inoltrato apposita domanda di iscrizione nella Lista elettorale aggiunta al Sindaco del comune di residenza entro l'11 marzo (vedi avviso del 28/02/2024).

In caso di accoglimento della domanda, gli interessati riceveranno la tessera elettorale con l’indicazione del seggio ove potranno recarsi a votare. L’iscrizione nella lista aggiunta permane fino a espressa richiesta di cancellazione o fino a cancellazione d'ufficio nei casi previsti.

Si ricorda che gli elettori che non si fossero iscritti per tempo nelle Liste aggiunte potranno esercitare il diritto di voto esclusivamente nel Paese di origine.


----- NUOVI SERVIZI ANPR PER I CITTADINI ITALIANI RESIDENTI IN ITALIA -----

Si ricorda che tutti i cittadini italiani residenti in Italia possono scaricare dal portale https://www.anagrafenazionale.interno.it/ i certificati relativi al godimento dell'elettorato attivo, in particolare: i certificati di iscrizione nelle liste elettorali di un Comune e quello di godimento dei diritti politici, anche in forma contestuale.

Il portale consente anche la semplice consultazione e verifica dei propri dati elettorali. Il singolo cittadino potrà dunque usufruire dei nuovi servizi integrati nella piattaforma autenticandosi tramite Spid, ovvero con Carta Nazionale dei servizi o Carta di identità  elettronica.

Sempre sul sito https://www.anagrafenazionale.interno.it/ verrà resa disponibile una guida per il cittadino, che potrà richiedere assistenza anche all'indirizzo email: assistenza.anpr.cittadini@sogei.it

Potranno votare anche i cittadini europei non italiani che hanno inoltrato domanda di iscrizione nelle liste elettorali aggiunte, come da precedente comunicazione pubblicata su questo sito istituzionale.

 


----- Vai sulla pagina dello storico elezioni -----

 

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot